La dittatura costa 400 milioni di euro

Ci risiamo. Sono in Norvegia e mi tocca parlare dell’Italia. Quello che è successo è troppo scandaloso, è ciclopico, è mastodontico, è talmente immenso che ti fa sperare che un qualche miracolo spazzi via questa brutta banda di criminali.

Come noto tra poco ci saranno le elezioni per i rappresentanti al parlamento europeo. Non è un appuntamento particolarmente importante, specie perchè questa istituzione, non potendo di fatto interferire con la sovranità dei paesi membri, è pressochè vuota di qualsiasi reale potere. Personalmente aspiro a un cambiamento di questo aspetto dell’unione europea, ma non credo che accadrà in tempi brevi. Inoltre non volevo parlare di questo.

La apocalittica vergogna capitata oggi, vero insulto alla democrazia, è stata la decisione del nostro “illustrissimo” presidente del consiglio dei ministri, S.B., di non accorpare le votazioni per il referendum sul cambiamento della legge elettorale con le elezioni europee.

La motivazione ufficiale, data da quel grandissimo farabutto di dittatore che abbiamo, è con tutto il candore del mondo che altrimenti “la Lega avrebbe fatto saltare il governo e sarebbe stata una cosa irresponsabile”.

Di irresponsabile qui ci sono ben altre cose. Andare a votare DUE volte ci costa quattrocento milioni di euro. Ripetete con me QUATTROCENTO. Quattrocento milioni di euro. Siccome siamo un paese che sguazza nell’oro, sprechiamo pure i soldi così. Non solo, c’è qualcosa che è ancora peggio. Spezzando la votazione del referendum dalle elezioni europee si ottiene la pressochè matematica certezza che, grazie alla sopraffina intelligenza di Pannella e della sua marmaglia di decerebrati che hanno ottenuto una completa e totale delegittimazione dello strumento referendario, il referendum andrà a vuoto, col risultato che ci si terrà questa vomitevole legge elettorale che, pensate un po’, è perfino meno liberale di quella che era in voga durante l’era facista. Durante l’era facista infatti, si poteva, udite udite, perfino esprimere la propria preferenza per un candidato! Inaudito!

Siamo quindi ostaggio di neofascisti, dittatori squallidi da repubblica di bananas, xenofobi illiberali e dei riformisti che da 8 persone riescono a fondare 53 partiti.

Bel lavoro Italia. Per favore qualcuno ci invada. Abbiamo le armi di distruzione di massa, USA attaccateci!

Saluti oggi alla simpaticissima Char e al suo accento texano veramente stiloso :).

Annunci

2 Risposte to “La dittatura costa 400 milioni di euro”

  1. Nibunnoichi Says:

    Il Parlamento Europeo in effetti attualmente ha poteri parecchio limitati e tra l’altro ci costa tantissimo, come ogni parlamento che si rispetti! La situazione potrebbe cambiare se entrasse in vigore il trattato di Lisbona.
    Per quanto riguarda le elezioni… nel mio piccolo vado controcorrente e devo dire di gradire lo sdoppiamento, perché il 7 non potrò andare a casa per votare mentre il 21 si, e tra i due preferisco votare al referendum. Ovviamente il fatto che torni comodo a me non significa che la mossa non sia una vera porcata! Porcata vergognosamente trasversale oltretutto, non è la Lega l’unico partito a cui fa comodo così, e sono totalmente d’accordo riguardo lo schifo sull’abuso dello strumento referendario da parte di Radicali e simili, che invece dovrebbe essere uno momenti massimi di qualsiasi democrazia, sad…

    ROTFL per l’appello finale: chissà cosa ne pensano a Massa delle nostre armi 😀

  2. osloninja Says:

    Io trovo incredibile che una dichiarazione come “Bè l’abbiamo fatto saltare se no la Lega avrebbe fatto crollare il governo” sia detta così, in assoluto candore, senza scandalo, come se fosse una cosa normalissima. Questo mi lascia sgomento, senza parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: