E Forza Norvegia… che siamo grandissimiii

Salve a tutti,

la citazione del titolo è dall’inno di una certa associazione criminosa di stampo mafioso per la sovversione dell’ordine democratico che ben tutti conosciamo. Rimanendo in tema, su suggerimento del buon Dandachan, oggi parliamo delle elezioni che si sono appena tenute in Norvegia.

Mi è stato chiesto spesso come funziona la campagna elettorale qui in norvegia. Ebbene non vi so rispondere più di tanto, poichè non guardo la televisione locale (non la ricevo neanche… eppure la pago… lasciamo perdere, v. post dell’anno scorso), tuttavia mi sono fatto una idea abbastanza solida di come funziona la questione anche grazie al contributo della mia amica Giannella che proprio ieri mi ha spiegato un po’ di cose.

Innanzitutto, in Norvegia c’è una certa alternanza. E’ un paese noto per la sua impronta socialdemocratica, ma in realtà è stato governato un po’ da tutte le correnti politiche. Il governo uscente, appena riconfermato, è costituito da una coalizione di centro sinistra guidata dal partito laburista (che ha tra l’altro una imponente seppure orrenda sede nella deliziosa piazza di Youngstorget in centro a Oslo): rimarrà al potere altri quattro anni, durata della legislatura norvegese.

Si opponevano alla coalizione di centro sinistra due coalizioni distinte di destra, l’oltranzista FRP e un’altra coalizione su cui non ho raccolto molte informazioni perchè a quanto ho capito l’antagonista principale era l’FRP.

L’FRP è un partito fantastico, di quelli di cui vale la pena parlare. Innanzitutto, loro corrono da soli. Sono duri e puri, loro si battono per una Norvegia ricca e libera, indipendente dall’europa e soprattutto svuotata di tutti questi fastidiosissimi pidocchi stranieri che vengono a mangiare nel succulento piatto scandinavo. Succulento, ci tengo a precisare, lo dicono loro. Sono degli scienziati politicamente diciamo quanto Bertinotti: a queste elezioni hanno annunciato all’ultimo secondo che tutto sommato si potevano anche alleare col resto delle destre per cercare di fare quadrato contro i laburisti. Troppo tardi, l’hanno annunciato all’ultimo secondo col risultato che la bassissima affluenza alle urne li ha completamente esclusi dal gioco: i laburisti hanno vinto di pochissimo, solo OTTANTA seggi di scarto. Altro che vittoria di Pirro con due senatori a vita infartati di differenza.

Ma qual è il fattore che rende l’FRP ridicolo ma in fondo anche molto triste? Il fatto che siano il frutto del più becero populismo che ormai ben conosciamo? Il fatto che il suddetto populismo li porta a promettere di continuo “se vinceremo, toglieremo tutte le tasse alle aziende così la Norvegia sarà competitiva con tutto il mondo”? Il fatto che sostanzialmente siano degli xenofobi? Il fatto che con tutte queste similitudini sostanzialmente sono il Partito della Mafia + Lega Cerebrolesi?

No! La parte migliore e allo stesso tempo peggiore è che… prendono più del 20% dei voti!

Socialdemocratici si, ma quando si tratta di soldi la testa cambia eh?

Per quanto riguarda la campagna elettorale, non ne so molto. L’unica cosa che ho visto sono i tantissimi gazebo, ovunque, con signori, devo dire estremamente educati e rigorosamente non invasivi, che offrivano simboli dei partiti e opuscoli dei programmi.

Ultimo ma non ultimo, le reazioni dellaggente. Devo dire qui a Oslo non ho visto molte persone contente. Anzi a essere onesto in ufficio ho visto parecchie persone molto scontente riguardo la sconfitta dell’FRP. Anche la mia amica Giannella la pensa allo stesso modo (che fa abbastanza ridere, lei è pure mezza cinese, di norvegese non ha assolutamente nulla).

Mi pare naturale fare una ipotesi, non è che l’FRP lo votano tutti quelli che stanno a Oslo ma in realtà a governare il paese è il resto della landa semidesolata (e immensa)?

Saluti di oggi alla simpatica Giannella con la sua racchettina da volano.

Annunci

3 Risposte to “E Forza Norvegia… che siamo grandissimiii”

  1. Mattias Says:

    Hehehe grandioso, non sono il solo ad essere fuggito dall’Italia anche per motivi politici! -anzi secono una statistica personale siamo la maggioranza- però mi sa che hai trasportato un pò troppo i ricordi italici in norvegia..e che la tua mentore si sia fatta prendere un pò la mano…in realtà è finita 86 a 83…http://www.nrk.no/valgresultat/landsoversikt.html

    • osloninja Says:

      Allora ho capito male io, perchè me l’avevano venduta come una questione di 80 seggi di scarto. Se invece è come dici, la situazione mi sembra anche peggiore :).

  2. Belldandy Says:

    grazie per il “report”.
    In realta’ ero interessato alla “campagna” elettorale, per la curiosita’ di conoscere come gli altri europei prendono queste cose.

    Di mio ho recentemente “assistito” alla campagna elettorale in Jappo…

    Ho delle foto significative dei “cartelloni” con i vari partiti (numerati, non piu’ di uno o due, direi, per quartiere).
    I comizi (ordinati e decisamente poco invasivi) e qualche gadget (utilissimo il ventaglio con in faccione di Salcazzawa Sukamoto, della lista “forza Sakai”).

    Ho anche visto alcuni esempi di par condicio… In TV una sera (tardino) ho beccato i vari candidati della citta’ che parlavano (mi han tradotto) dei rispettivi piani. una decina di minuti a testa e poi via dalle balle.
    interessante, per quanto potevo capire, la totale assenza di propaganda elettorale dalle notizie (nazionali e locali, anche se l’ han menata con Noriko Sakai per 20 giorni… Qui da noi almeno se uno si buca la menano meno. che culo, eh?)

    In realta’, battute a parte, non so cosa succedesse “in centro” od a Tokyo, ma non m’aspetterei cose troppo diverse…

    Peccato che qui da noi le cose non siano proprio cosi’… La buca delle lettere “condominio” e’ ancora stipata dalle cartacce delle ultime provinciali…

    ciaociao….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: