La storia si ripete!

Salve a tutti!

E’ finalmente arrivata la primavera anche qui a Oslo, il tempo è abbastanza clemente perciò ricominciano tutte le classiche attività d’aprile, ovvero le preparazioni per il Russ e la richiesta dei rimborsi fiscali.

Ho già parlato più volte del Russ, quindi quest’anno non voglio sprecarci sopra molte parole. Tornando a casa ieri però, sono riuscito a vedere una cosa rarissima che mi era solo stata raccontata. Il mio ex collega Begonzio (nomi al solito coperti) mi raccontava che tipicamente gli autobus del Russ sono fatiscenti rimasugli degli anni Ottanta che vengono passati di anno in anno a nuove associazioni studentesche che li “restaurano”, per così dire.

Ebbene, sono riuscito a incontrare uno di questi rari “gioieilli” della meccanica in fase di rifacimento. Ero uscito a cena con alcuni colleghi e avendo tardato un po’ troppo ho dovuto prendere il tram per tornare a casa invece del comodo autobus. Il tram è bello, simpatico e tutto quanto, ma mi lascia a cento metri da casa. Che pigro, direte voi, e avreste ragione se non fosse che quei cento metri hanno una pendenza del 16% che farebbe invidia al Gran Premio della Montagna allo Stelvio.

Mentre mi affaticavo sull’erta faticosissima, ho cominciato a sentire il rumore di una fresa, probabilmente piccola. All’inizio non ci ho fatto caso ma poi ho capito che accipicchia era proprio una fresa. Ma chi si mette a fresare a mezzanotte e mezza in un’area residenziale?

Chi sarà mai? Ovviamente un gruppo di giovinastri, sulla ventina o poco più (almeno credo, non ho indagato), asserragliati all’interno di un autobus veramente fatiscente, era poco più che una carcassa con le ruote. Stavano facendo non so cosa all’interno del veicolo ma una cosa era chiara: lo stavano trasformando per il Russ di quest’anno.

Studenti mostruosamente ubriachi, unitevi e manifestate la vostra maturità!

Saluti di oggi a Lorelou che vuole i miei mobili e a Giorgione l’Australiano che è talmente imponente da meritare un nome che richiama i grandi generali romani.

Annunci

5 Risposte to “La storia si ripete!”

  1. Contessina passa di qui Says:

    Accipicchia!!! Nientepopodimeno che una FRESA a mezzanotte!! ..a me sembra più strano che qualcuno sappia cos’è una fresa!! 😛

  2. alessandro Says:

    salve::::
    qualcuno mi potrebbe dire quale sarebbe il periodo uono per cercare lavoro in norveggia come pizzaiolo???
    cio 10 anni di sperienza nel settore:::
    disposto a ttrasferimento inmediato…
    sono italiano e ho 40 anni….
    grazie il mio e-mail iacobz@hotmail.it

  3. Pezio Says:

    Ciao osloninja,
    è tanto che leggo le tue “avventure” e mi sto chiedendo…..come potrò fare per contattarlo???
    In caso sai dove prendere l’indirizzo.
    Ciaociao

  4. gattosolitario Says:

    Ed i vicini non dicevano nulla? Strano : )

  5. massimiliano Says:

    salve a tutti vorrei trovare lavoro in norvegia o canada ho 36 anni sposato e una bambina di 8 anni sono un professionista nel campo degli escavatori e ruspe 20 anni di esperienza e anche come pizzaiolo chi avesse dei consigli mi aiuti al piu presto
    harley.max74@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: