Frode!

Salve a tutti!

Questo mi è successo durante le vacanze in Italia ma ne parlo adesso che ho qualche minuto per scrivere. Come sa bene chi mi segue su Facebook, a fine giugno mi sono accorto di una frode sulla mia carta di credito norvegese. Essendo in Italia, normalmente non utilizzo le mie carte bancarie norvegesi, di conseguenza non controllo granchè l’internet banking.

Mai errore più grave, per circa venti giorni qualcuno ha usato la mia carta di credito…

…ma fortunatamente questo tipo è un cretino!

Ebbene si, questo furbissimo furfante ha pensato bene di fare acquisti online su siti ampiamente tracciati. E non solo, ha comprato biglietti dello stadio per il Tottenham. Perchè è una idiozia? Semplice, in inghilterra a causa delle normative anti-hooligan, per ritirare i biglietti è necessario esibire i documenti, perciò una semplice telefonata allo stadio mi ha permesso di far bloccare tutti i dati dell’allegro criminale.

Appena ho capito che mi avevano frodato la carta comunque, ho telefonato alla DNBNor, la mia banca norvegese, tramite l’utile SkypeOut. Ovviamente mentre parlavo con l’assistenza (gentilissimi devo dire) ho finito il credito Skype e non accorgendomi che Skype aveva vecchie informazioni sulla mia carta di credito italiana ho perfino telefonato alla mia banca italiana lamentando che la carta non funzionava online. Ovviamente cinque minuti dopo, più lucidamente, ho controllato le impostazioni ed ecco che la carta per magia funziona!

Ho ritelefonato alla DNBNor e un simpatico bancario mi ha guidato attraverso il modulo elettronico di denuncia, un sistema veramente molto bello e semplice da usare… ma tutto in norvegese. Ci ho messo circa 50 minuti a riempirlo, perchè sfortuna vuole che tutti i menu fossero stati cambiati il giorno prima e ovviamente nè io (che uso l’internet banking in inglese e questi menu non ce li ha proprio) nè lui eravamo familiari col nuovo sistema. Grandi risate quando gli ho dovuto leggere in norvegese i menu per capire che cosa volevano dire, mi sono anche preso una soddisfazione perchè ha capito tutto, segno che la mia pronuncia non fa più così schifo :).

Impacchettata la denuncia con l’aiuto del simpatico bancario dell’assistenza, mi hanno detto semplicemente di avere fiducia e aspettare. Caso vuole che proprio qualche giorno prima avessi letto un articolo sul nucleo antifrode della Guardia di Finanza in cui il capo del dipartimento sostanzialmente diceva che a parte in casi di crassa negligenza, le assicurazioni bancarie coprono tutti i danni. Sarà così anche in Norvegia?

Ebbene si! Dopo neanche tre giorni, mi è arrivata una mail in cui mi dicevano che questi erano i miei soldi e che il caso era chiuso. Mi piace questo sistema!

Saluti di oggi al mio omonimo Laurent. Domani, onomastico!

Annunci

2 Risposte to “Frode!”

  1. Mat Says:

    Scusami, ma come ha fatto questa persona ad utilizzare la tua carta di credito?
    Immagino tu non l’abbia dimenticata in giro 😉 , quindi lui come l’ha avuta in suo possesso? God Kveld

    • osloninja Says:

      Ottima domanda, ma non sono sicuro di saperlo. Non uso granchè quella specifica carta norvegese se non in norvegia, quindi al momento il mio sospetto più grande è che qualcuno abbia visto il numero uno degli ultimi giorni a Oslo. Infatti gran parte delle transazioni sono fallite perchè è fallito il Verified by VISA, quindi il PIN non ce l’avevano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: