Breve aggiornamento

Salve a tutti!

Mannò, non sono sparito, è solo che mi sono trasferito in un nuovo appartamento e avrò un collegamento internet domestico solo da Mercoledi (cioè tra due giorni).

Scriverò qualcosa questa settimana con calma, queste sono solo poche righe dall’ufficio :).

Saluti di oggi a Socrates che è stato così gentile da chiedermi che fine ho fatto.

Annunci

2 Risposte to “Breve aggiornamento”

  1. socrates Says:

    Ricambio sentitamente. Il mio era sincero interessamento.
    Ho trovato il tuo blog, cercando notizie su Oslo, città che dovevo visitare e le tue note mi sono state molto utili per entrare nell’atmosfera di vita vissuta della città. A me è piaciuta, così come ho trovato conferma, per quel poco che ho visto, di elementi per alimentare il mio mito della socialdemocrazia dei Paesi scandinavi. Ho capito che tu sei abbastanza scettico circa la superiorità della qualità di vita dei Norvegesi, ma ti assicuro che ad uno sguardo superficiale, come quello che per forza di cosa dà un turista, il nostro ne esce assolutamente malconcio. Probabilmente da lontano, si riescono ad apprezzare tante cose dell’Italia, ma vivendoci quotidianamente si finisce per essere avvolti dalle meschinità che la pervadono a cominciare dai livelli infimi del “dibattito” politico.
    Buon Canada!

  2. osloninja Says:

    Sono molto scettico perchè è una qualità della vita fatta semplicemente di numeri (stipendio medio, PIL, longevità, incidenza di crimini) ma che ti costringe a vivere uno stile di vita che non fa per me. Poi chiaramente ognuno la pensa come vuole, questo l’ho detto molte volte :).

    Riguardo il confronto con l’Italia, si, certo, l’Italia è un paese con gravissimi problemi al momento. E’ una dittatura mediatica, è strangolata da una classe politica criminale, criminogena e di grandissima mediocrità su tutti i fronti e si ritrova una popolazione con una testa fatta a modo suo.

    Nonostante questo, il confronto con la scandinavia è impari. Datemi un paese di 4 milioni di abitanti, pieno zeppo di petrolio e che può permettersi di spendere e spandere come vuole. Sono capace anche io di farlo funzionare. 😀

    Cominciamo a fare i paragoni con altri paesi delle stesse dimensioni e caratura dell’Italia, lì si che si vede chi va bene e chi no. Ma aspetta, ce n’è anche solo uno che sta andando bene?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: